Alimentatore switching da ATX

Moderatori: in3dqw, i0kqb

Avatar utente
in3dqw
Messaggi: 395
Iscritto il: 14/02/2013, 12:16

Alimentatore switching da ATX

Messaggioda in3dqw » 28/08/2014, 17:27

Per molti OM non è certo una grande sfida tecnologica, data la semplicità del progetto, ma sono quegli esperimenti che ogni tanto vanno fatti. Poi come direbbe il mio amico Giovanni I0KQB, il radioamatore deve attrezzarsi con poca spesa. Risultato quindi? Un alimentatore switching con tensioni differenziate, che in 12 V arriva a dare 28 ampere! Costo? Circa 15 euro, spedizione compresa ;)
Allegati
image.jpg
image.jpg (145.82 KiB) Visto 2713 volte
foto.jpg
foto.jpg (154.84 KiB) Visto 2713 volte
IN3QDW Gian (previous call IZ6ITH)
Presidente della Sezione Speciale Autonoma di Trento
cell. ERA 349 2170060
skype: in3dqw
email: in3dqw@gmail.com

Avatar utente
in3dqw
Messaggi: 395
Iscritto il: 14/02/2013, 12:16

Re: Alimentatore switching da ATX

Messaggioda in3dqw » 28/08/2014, 17:30

La procedura dettagliata con i vari step, nonché i componenti suggeriti per una realizzazione finale piacevolmente estetica, si trovano facilmente in rete, addirittura su youtube, con video esplicativi talmente semplici anche per chi sa usare solo le radio dei Gormiti :lol:
IN3QDW Gian (previous call IZ6ITH)
Presidente della Sezione Speciale Autonoma di Trento
cell. ERA 349 2170060
skype: in3dqw
email: in3dqw@gmail.com

Avatar utente
in3dqw
Messaggi: 395
Iscritto il: 14/02/2013, 12:16

Re: Alimentatore switching da ATX

Messaggioda in3dqw » 07/09/2014, 18:40

Qualche giorno dopo l'attuazione definitiva, mi sembra doveroso aggiungere delle note a questo progetto:

1) alcuni autori suggeriscono un carico sulla tensione 5,5 sostenendo una migliore stabilizzazione dell'alimentazione, in particolare sulla 12 V, utilizzando una resistenza da 10 ohm 10 watt; personalmente ho constatato che tale modifica va ad innalzare leggermente la DDP delle varie tensioni, di circa 400 mv, il che rende la 12 volt un po' più alta e forse più comoda ad utilizzo radiantistico, però non l'ho resa operativa, in quanto preferisco tenere le tensioni originali per utilizzo laboratorio.

2) è possibile portare la tensione di +12 a 13,8 volt aggiungendo una resistenza in parallelo al gruppo resistenze dello switching, in modo da ottimizzarlo maggiormente per gli RTX, ma per il motivo di cui sopra, a me non interessa.
73
Gian
IN3QDW Gian (previous call IZ6ITH)
Presidente della Sezione Speciale Autonoma di Trento
cell. ERA 349 2170060
skype: in3dqw
email: in3dqw@gmail.com


Torna a “Sperimentazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite