In allegato trovate un estratto del numero di Febbraio di ZS Radio, mensile della Lega radioamatori del Sudafrica, contenente l'articolo intervista ad Elettra Marconi.

Come vedrete il redattore di ZS ha posto in evidenza, ad inizio articolo, il fatto che questa intervista provenga dal periodico ERA Magazine, mensile italiano della European Radioamateur Association.

Personalmente sono davvero contento non soltanto della pubblicazione, ma anche delle citazioni che mettono in risalto e fanno conoscere la E.R.A ed il proprio operato, anche in altre parti del mondo. Già precedentemente, avevo ricevuto varie email di congratulazioni per i contenuti e la stesura del nostro periodico, anche da quegli om stranieri che hanno avuto la pazienza di tradurre nelle loro lingue, quanto non già tradotto da me in inglese. Sempre nel mese di Febbraio, siamo stati pubblicati anche sul bimestrale Break In, rivista ufficiale dell'associazione Radioamatori della Nuova Zelanda, di cui stò attendendo l'arrivo, via posta, della loro rivista, da cui estrarrò le foto da pubblicare su di queste pagine.  A breve saremo pubblicati anche negli USA ed in Giappone. A seguire, nei prossimi mesi, anche la Germania ed il Regno Unito ci "ospiteranno" dalle pagine delle loro riviste.

Alla luce di queste novità ed anche in virtù delle recenti decisioni e scelte, ribadisco il mio impegno affinché il magazine continui ad avere questo standard raggiunto con impegno e sacrificio da parte degli autori, consigliati sempre sapientemente, dal nostro direttore editoriale e responsabile, Antonello Mastino, il quale piú di chiunque altro, ha fortemente voluto ed ottenuto questo grande ed attuale risultato. Grazie grande Antonello.

Voglio sottolineare con soddisfazione, che il nostro periodico viene letto anche da molti soci ARI. Confido, allo stesso tempo, che anche da parte degli eventuali autori di articoli e fotografie, ci sía quella proficua, costante ed attenta collaborazione, che porti a migliorare il nostro organo ufficiale di informazione.

Caro Marcello, ti chiedo cortesemente di inviare una mail a tutto il nostro corpo sociale chiedendo loro di rispettare le seguenti direttive per agevolare al massimo il mio impegno eraniano:

  1. Articoli scritti esclusivamente in formato Word.
  2. Grandezza del carattere: 11.
  3. Tipo di carattere: Calibri.
  4. Fotografie da inviare separatamente dallo scritto, salvate in formato Jpeg, con grandezza non superiore a 400 Kbit cadauna.
  5. Far pervenire gli articoli da pubblicare al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.S. PER I LETTORI

Cliccando sulla copertina quà sotto raffigurata, potrete leggere il mio articolo pubblicato su ZS. Essendo ZS una rivista destinata ai SOLI SOCI PAGANTI della Lega Radioamatori del Sudafrica, non è quì possibile mostrarne il resto del contenuto.

Buona lettura.

 Giovanni Francia I0KQB

 

Radio ZS February 2018