Referenti Regionali E.R.A.
 
Denominazione Presidente QRA E-mail Sito Web
SICILIA
MESSINA Freni Giuseppe IT9IJI    
CALABRIA
COSENZA Bitonti Giuseppe  IK8VKY    
SARDEGNA
CAGLIARI Ginotti Siro IWØURG    
CAMPANIA
SALERNO Pecora Giuseppe IK8TWU    
BASILICATA
     
PUGLIA
TARANTO Scarano Carmine IZ7NRS    
MOLISE
CAMPOBASSO Pasquale Marchese    
ABRUZZO
CHIETI Francesco Tavarani IZ6UQR    
LAZIO
ROMA Fratta Gianluca IZØHAH    
MARCHE
 ACQUASANTA TERME Tosti Vincenzo      
TOSCANA
VAL DI CECINA Pietro Falchi IZ5WVP    
LIGURIA
GENOVA Gargano Francesco IZ1XRS    
EMILIA ROMAGNA
REGGIO EMILIA Grillini Maurizio IZ4BBD    
PIEMONTE
TORINO Angelo Alice  IZ1TND    
LOMBARDIA
MONZA BRIANZA Passarella Antonello IK2DUW    
VENETO
VENEZIA
Stevani Sergio IZ3VNA    
FRIULI VENEZIA GIULIA
         
TRENTINO ALTO ADIGE
TRENTO Iannelli Giancarlo IN3DQW    

 

 

 

 

A TUTTE LE SEZIONI E.R.A. 

e, p.c. Al Consiglio Direttivo Nazionale E.R.A.

prot.n. 116/Pres./RR/2017

Palermo 15.10.2017 

Oggetto: Nomina Referenti Regionali.  

Il sottoscritto IT9LND Marcello Vella, in qualità di Presidente Nazionale della E.R.A., sentito il parere favorevole del Consiglio Direttivo Nazionale E.R.A.  ed in base all'art. 31 dello  Statuto Nazionale E.R.A. vigente  che si riporta integralmente

“L’Associazione si può avvalere tra i soci, di Referenti nominati dal Consiglio Direttivo, che hanno particolari esperienze e/o attività professionali certificate, attinenti al settore tecnico che andranno a ricoprire. Le nomine scadranno a fine mandato del Consiglio Direttivo Nazionale in carica. Al fine di poter contribuire al buon esito della vita associativa, l’organizzazione nazionale nominerà alla prima Assemblea utile i seguenti Referenti: Referente Settore Telecomunicazioni, Referente Settore Protezione Civile, Referente Colonna Mobile Nazionale, Referente Sala Operativa Nazionale, Referente Settore Pubbliche Relazioni, inoltre potrà nominare altri Referenti in  base a specifiche richieste decise in Assemblea del Consiglio Direttivo Nazionale. I Referenti di settori seguiranno le attività di loro competenza e comunicheranno ed aggiorneranno tutto il lavoro svolto al C.D.N. che sarà l’unico organo a decidere, avvalendosi sempre del contributo del Referente. Resta inteso che le prestazioni dei Referenti di Settore sono a titolo gratuito ed esenti da ogni forma di remunerazione. Ai Referenti di Settore possono essere rimborsate le sole spese vive sostenute, documentate ed approvate dal Consiglio Direttivo Nazionale”. oltre a confermare gli stessi incarichi già assegnati, 

CONFERISCE CON EFFETTO IMMEDIATO LA NOMINA DI REFERENTI E.R.A. DELLE RISPETTIVE REGIONI

a tutti i Sigg. consoci in indirizzo, per tutti i settori  ed in totale armonia  del su citato art. 31 dello Statuto vigente.

Inoltre il mandato è operativo sino  a fine mandato dell'attuale Consiglio Direttivo Nazionale.

Tale nomina, scaduto il termine, può essere riconfermata. Essa può anche essere  revocata in caso di uso distorto della stessa nomina  a giudizio insindacabile del CDN. 

I Sigg. Referenti Regionali  potranno  fregiarsi della denominazione Referente Regionale E.R.A. per la Regione di ciascuna competenza, mentre per la corrispondenza potranno utilizzare la carta stampata con la denominazione E.R.A. "European Radioamateurs Associazion" Referenza Regionale per la Regione competente.

Ai Sigg. Referenti Regionali  nominati, si augura un buon lavoro